Cerca Prestiti

Lecce, V. Vitt. Eman., 15, 73100 Tel: 0836426939
Rho, Via Grossi Tommaso 14, 20017 Tel: 0293903931

Prestiti Notizie

Nessun content

Firmato accordo di Parigi contro l’inquinamento globale

Il 22 aprile è stato firmato l’accordo di Parigi con obiettivo quello di proteggere il nostro ambiente dall’inquinamento, argomento più discusso in questo 2016. Sono stati 171 Paesi a firmare il COP21, un grande cambiamento, certamente in positivo, dopo i 119 che avevano partecipato al precedente.

Insomma, l’inquinamento è ormai diventato un problema globale da cui nessuna nazione può dirsi salva e ognuna deve collaborare per ottenere dei risultati concreti. È quello che verrà fatto con l’accordo di Parigi, grazie al quale le nazioni si mobilitano per cambiare il loro stato climatico.

 

L’accordo di Parigi è stato firmato proprio in concomitanza con il Giorno della Terra, dove ognuno avrebbe dovuto avviare una propria iniziativa per contribuire alla pulizia del pianeta, ovviamente nel suo piccolo e per quanto possibile. Grazie a questa firma avvenuta da ben 171 Paesi, stabilendo un nuovo record, gli stessi dovranno impegnarsi a ridurre le emissioni di gas, applicando delle nuove leggi e, soprattutto, raggiungendo l’obiettivo che punta a evitare che le temperature vengano superate di due gradi.

 

Questo numero metterebbe a serio rischio la nostra salute e quella del nostro pianeta. Per come siamo messi ora sembra inevitabile, dal momento che, negli ultimi sei mesi, sono già state raggiunte temperature superiori a un grado.

 

A partecipare all’evento sono stati circa sessanta Capi di Stato, tra cui l’immancabile Hollande, presidente della Francia, Gaoli della Cina, Trudeau del Canada e Kerry degli Stati Uniti.

 

A presiedere sono stati il segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-Moon, il presidente della Francia, precedentemente nominato, e il segretario esecutivo della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, Christiana Figueres.

 

A parlare è stato anche Leonardo Di Caprio, fresco di oscar. L’attore di Hollywood è da sempre un attivista, e ha detto alla sua “platea” che loro sono l’ultima speranza del mondo.

Altre Notizie Correlate

Aumento richieste prestiti: economia in crescita

Nel mese di febbraio, secondo i dati CRIF, sembrerebbe che ...

Sono in crescita prestiti e mutui concessi ad aziende e famiglie

Il settore dei prestiti è strettamente legato all’economia di ...

Firmato accordo di Parigi contro l’inquinamento globale

Il 22 aprile è stato firmato l’accordo di Parigi con ...

La borsa europea torna in positivo con +5% per Milano

Dopo giorni di agonia per il calo delle borse a ...

Si dimette il primo ministro turco Ahmet Davutoglu, linea troppo moderata

Il primo ministro della Turchia, Ahmet Davutoglu, ha deciso di ...

Prestiti in aumento con l’inizio del nuovo anno 2016

Con l’inizio del 2016 è stato registrato un incremento del ...

Cerca Finanziarie

Massa, Viale Democrazia, 19/B, 54100 Tel: 0585811390
Marcianise, P. Principe Di Napoli, 17, 81025 Tel: 0823511138
San Pietro Al Tanagro, Contrada Scorzo, 84030 Tel: 0975374015
Soresina, Via Barbo', 12, 26015 Tel: 0374349711