Cerca Prestiti

Savona, V. Amendola, 2, 17100 Tel: 019801570
Calvagese Della Riviera, 5, Via Vittorio Veneto, 25080 Tel: 030601004

Prestiti Notizie

Nessun content

Si dimette il primo ministro turco Ahmet Davutoglu, linea troppo moderata

Il primo ministro della Turchia, Ahmet Davutoglu, ha deciso di abbandonare la carica dopo una discussione di un’ora e mezza con il presidente della repubblica, Recep Tayyp Erdogan. Il motivo delle dimissioni sarebbe la sua linea troppo moderata che non andava pių d’accordo con il pensiero pių duro del presidente.

E pensare che era stato proprio lui a favoreggiarlo all’epoca nella sua entrata nella carica di Premier dopo una sconfitta. Ma sembra che le strade tra i due si siano, ormai, divise e ognuno di loro abbia acquisito una mentalitā troppo in contrasto con quella dell’altro perché potessero continuare a convivere.

 

Il rapporto solidale tra Davutoglu e Erdogan č incominciato nel 2014, quando il primo si trovava giā alla carica di leader del partito AKP, mentre il secondo era appena stato eletto capo di Stato. Ma il 5 maggio 2016 arriva l’annuncio ufficiale dell’ormai ex Premier, il quale dichiara che le sue dimissioni sono state decise “non per scelta, ma per necessitā” e affermando che sarebbe tornato alla vita accademica, giungendo alla conclusione che un cambiamento nella posizione di leader del partito e primo ministro sia la soluzione migliore.

 

Intanto, il presidente della Repubblica sembra ostinato a voler dare vita a un regime presidenziale, in modo da avere ancora pių poteri raccolti nelle sue sole mani. Un percorso che Ahmet Davutoglu non sembrava voler intraprendere e ciō ha contribuito a creare una barriera tra i due. Ricordiamo che quest’ultimo si č anche reso protagonista, nell’ultimo periodo, nell’ambito della trattativa sui migranti e favorendo l’entrata della Turchia nell’Unione Europea, un passo importante per il paese.

 

Ora non si sarā quale sarā il futuro del Paese in questa direzione, ma quello che giā si conosce sono i nomi dei due possibili candidati: il ministro dei Trasporti Binali Yildirim o Berat Albayrak, genero di Erdogan.

Altre Notizie Correlate

La borsa europea torna in positivo con +5% per Milano

Dopo giorni di agonia per il calo delle borse a ...

Si dimette il primo ministro turco Ahmet Davutoglu, linea troppo moderata

Il primo ministro della Turchia, Ahmet Davutoglu, ha deciso di ...

La fine dei 500 euro? Lo decide il 4 maggio la BCE

La banconota da 500 euro č ufficialmente destinata all’estinzione e ...

Interessi in rialzo al 25%: sempre meno richieste

I prestiti offerti dalle banche arrivano a sfiorare un tasso ...

Cirinnā annuncia che lascerā la politica se il ddl non verrā approvato

Lo sfogo di Monica Cirinnā, avvenuto in aula dopo il ...

Nichi Vendola annuncia la sua nuova paternitā ed č subito polemica

Il politico Nichi Vendola ha annunciato di essere diventato padre, ...

Cerca Finanziarie

Bari, Via Turati Filippo, 38, 70125 Tel: 0805027551
Avellino, Viale Italia, 199/H, 83100 Tel: 0825781445
Brusciano, Via Cucca Camillo, 300, 80031 Tel: 0818861248
Pianello, 300, Localita' Centro Pianello, 61043 Tel: 0721785411