prestitiofferte.com - Cerca le migliori Offerte di Prestiti e Finanziamenti

in News

L’Inps eroga 500 euro per bambini nati nel 2014, che siano figli a carico dei lavoratori dipendenti delle Poste Italiane a cui viene trattenuto mensilmente lo 0,40% in base all'art. 3 della legge n. 208/1952.

E' possibile fare domanda entro il 31 luglio 2015.

Il bonus bebè 2015 verrà corrisposto direttamente al genitore richiedente che ha a proprio carico il figlio. Verrà erogato mediante bonifico quindi nella domanda dovranno essere indicate correttamente anche le coordinate del conto corrente postale o bancario IBAN, intestato al richiedente-beneficiario.


La graduatoria degli aventi diritto sarà redatta tenendo presente l'indicatore della situazione economica equivalente (ISEE), valido al momento dell'inoltro della domanda e che tenga conto del nucleo familiare dell'istante.

Può essere concesso un solo bonus bebè per ogni nucleo familiare. In caso di parto gemellare, bisognerà redigere una istanza per ogni figlio ed in questo caso potrà essere concesso un ulteriore beneficio solo nell'eventuale disponibilità economica restante.


È importante sapere che tale bonus è incompatibile con la richiesta ed erogazione di altri incentivi o altre misure di sostegno alla nascita.


Alla domanda bisogna allegare la fotocopia del documento di identità del richiedente, la dichiarazione sostitutiva della certificazione dell'atto di nascita, il codice Iban.

Il termine di scadenza per inoltrare la domanda è il 31 luglio 2015.

publisher
back to top